Melone Giallo

Il Melone Giallo, detto anche melone d’inverno, è una varietà di melone molto resistente che può essere conservato e consumato anche molti mesi dopo.

Il melone giallo è caratterizzato da una forma ovoidale, saporito al gusto e aromatico all’olfatto. La scorza è robusta, ruvida e rugosa e di un giallo oro e la polpa è succosa e dolce, color giallo-chiaro con semi gialli.

Viene detto Melone d’inverno per la sua conservabilità, infatti il periodo di maturazione va da Maggio a Ottobre ma può essere consumato fino a Gennaio.

È composto principalmente da acqua e possiede molte vitamine e sali minerali che lo rendono un ottimo alleato per le ossa, per il sistema circolatorio e per la produzione di melanina, che accelera l’abbronzatura.

I benefici per la nostra salute nel consumo di Melone Giallo sono vari:

  • antinfiammatorio e antiossidante contro il cancro;
  • antiossidante anti-invecchiamento;
  • prevenzione di infarto e ictus;
  • digestivo e detossificante;
  • supporto al sistema immunitario;
  • fonte di energia per la presenza di zuccheri e vitamina B;
  • favorisce la diuresi.

La sua parte commestibile è di circa il 60% e contiene 22KCal per 100g di prodotto. Generalmente viene consumato come spuntino o in macedonie di frutta fresca, ma è possibile abbinarlo al prosciutto crudo e consumarlo tra gli antipasti.

Una volta aperto, il Melone Giallo va conservato in frigo, per il tempo massimo di una settimana, ad una temperatura di circa 5°C. Se viene acquistato per la consumazione futura, è bene conservarlo in una cassetta di legno forata, in un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti luminose dirette.

Le sue origini risalgono alla Cina ma si è diffuso anche in Turchia, Marocco, Egitto e Spagna. In Italia viene prodotto in diverse regioni ma in Sicilia ci distinguiamo per un prodotto dal gusto inconfondibile dovuto ad un elevato grado zuccherino, una pasta più croccante e una spiccata succosità. L’area più produttiva si trova tra Paceco, Pachino, Palma di Montechiaro e Ramacca.