Arance Bionde

Le arance a polpa bionda sono l’agrume che più si è diffuso nel mondo. Internamente troviamo i succosi spicchi, ricchi di vitamine, con colorazioni che vanno dal giallo tenue all’arancio intenso.

Le proprietà benefiche indiscutibili delle arance bionde di Sicilia sono dovute alla presenza di vitamine e minerali fondamentali per il nostro organismo:

  1. Aiutano la circolazione sanguigna, regolando la pressione;
  2. Prevengono dalle malattie stagionali, come il raffreddore;
  3. Salvaguardano la vista e aiutano le capacità cognitive;
  4. Difendono il nostro organismo dai disturbi ai reni e dai disturbi cardiaci;
  5. Abbassano il colesterolo.

La Normanna Soc. Coop. Agr. produce le migliori Arance Bionde siciliane che si distinguono per succosità e dolcezza. Le varietà commercializzate sono:

  • Naveline: si tratta di un’arancia dal caratteristico gusto intenso, dalla polpa colore arancio acceso. La produzione di questa varietà va da Ottobre a Febbraio. L’area italiana più produttiva è la Sicilia, si trovano coltivazioni anche in Puglia e Calabria, ma il primato mondiale va alla California e alla Spagna;
  • Ovale: è la varietà più pregiata di arance bionde anche perché ha origini italiane. La scorza è sottile e la polpa ha un’elevata resa in succo. Il periodo di raccolta va da Aprile a Giugno e l’area italiana più produttiva è Siracusa.

Vengono consumate spesso in spremuta ma anche in insalate o nelle ricette della cucina mediterranea; la scorza viene impiegata nella preparazione di dolci e canditi;

  • Valencia: è la varietà più diffusa in Europa e in Italia. La buccia è di medio spessore e la polpa è chiara, molto succosa e priva di semi. Il suo periodo di maturazione va da Aprile a Giugno. La coltivazione di questa varietà di arancia bionda non è molto diffusa in Sicilia.

Oltre all’impiego tradizionale, le arance bionde siciliane sono utilizzate come rimedio ai malanni stagionali.